ritorno alla ‘responsabilità’

E pensava a quanto poteva essere gratificante per un ‘uomo’ prendersi le responsabilità delle proprie azioni, belle o brutte che siano, ridicole o seriose.  Ciò che, secondo lui, poteva contribuire a ridare dignità all’uomo, ormai confuso e sbandato, perso nel vortice di valori sbiaditi, arreso alla sua solitudine, costretto a combattere contro l’ancestrale paura della morte, era il coraggio di ‘mostrare’, ammettere le proprie debolezze, i propri errori e perché no, la propria bellezza; ciò poteva essere un tributo, quanto meno a se stessi come essere immerso nell’umana condizione apparentemente superiore…rdn

16326401_10210368073311792_710265852_o

Foto: Tomba di Giulio II di Michelangelo, la statua di Mosè diMichelangelo, chiesa di San Pietro in Vincoli – Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contenuto interessante? condivilo...!

Follow by Email
LinkedIn
Share
Instagram