PROTEZIONE “UMANA”

E’ come se avessero l’epidermide ricoperto o “infestato” da filamenti blu, filamenti elettrici, come quelli delle trappole per le zanzare, odiosi! E’ come se, ad ogni singola leggera umanità, che arrivi nei pressi di sé venisse disintegrata. Ogni emozione, ogni sensazione, ogni cosa anche materia disintegrata, senza lasciar traccia alcuna, cambiamento alcuno. La chiamano protezione? Protezione terrestre? Nei cartoni animati c’era la Barriera Spaziale, per proteggersi dai mostri, alcuni parlano di protezione umana, questi filamenti servono per una protezione, sicuro? ma da cosa? Ritorniamo al non buttare le pietre contro le case di vetro? Il mondo ci spaventa così tanto da dover inventare delle protezioni emotive e da tutto ciò che è umano? C’è chi si nasconde per debiti, chi per sfuggire ad un arresto, chi per sfuggire alla moglie che lo ha scoperto con un’altra, o chi dall’amante assillante, ma una protezione che ci permettesse di non farci toccare dall’umanità che ci circonda non pensavo potessi arrivare a rifletterci….un argomento interessante, quanto triste e drammatico. L’umanità divenuta copiosa, affannata dal benessere, messa in crisi da se stessa, l’unico modo di reagire è proteggersi da ciò che di più puro e semplice ha, sé stessa? Generazioni siamo economicamente energetiche? che “involvono” in un movimento apparente spendendo il minimo a livello energetico?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contenuto interessante? condivilo...!

Follow by Email
LinkedIn
Share
Instagram