Dinamiche storte…

Lasciami in pace
Non salutarmi ne’ per il giorno ne’ per la notte
Fammi respirare
l’ apnea dell attesa ravviva la vita, insulta i sensi
Non dirmi il perché ma dammi un motivo per sfiorare a distanza e sentire il calore.
prendo bellezza dando che cosa? non è da sapere, non posso sapere
Non c’è da pensare se
una placenta che pulsa di vita galleggia nell’acqua, soffoca la plastica il desiderio d’ amare, pulsa, esulta…ma chi lo reprime e’ più forte e feroce…e’ la legge di chi non regge….rdn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contenuto interessante? condivilo...!

Follow by Email
LinkedIn
Share
Instagram