a due mani…le sue

Viveva ogni viaggio come una crescita, il luogo in cui arrivava diventava, così, un teatro da colori intensi e ricchi di emozioni. La pace invadeva, la bellezza accecava, confondeva i suoi sensi e riempieva l’animo…..libero. Lui c’era, sempre più presente, si riconosceva ed era riconosciuto, sfamava ed era sfamato, riscaldava ed era riscaldato; un equilibrio non più precario accompagnava il suo cammino ancora lungo e complicato, a due mani….le sue….rdn

19894889_10211892883551095_5828767645226360948_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contenuto interessante? condivilo...!

Follow by Email
LinkedIn
Share
Instagram